mercoledì 7 novembre 2007

DrySuit

Il e il feroce Gottazord ormai ci conosciamo da anni... ma solo recentemente ho imparato una cosa: passategli un link di attrezzatura da kayak dopo le 17 ed esaurirà la disponibilità della carta di credito! Così è stato per le nostre DrySuits.
In italia questo tipo di indumento non è molto diffuso. In primo luogo per la temperatura dell'acqua, mai freddissima, ma nche (soprattutto) per il costo non banale di questo tipo di attrezzatura... che da noi non è nemmeno importata!
Comunque dopo anni di tentennamenti, ricerche e false partenze, ho scatenato il buon Gotta che in 15 minuti ha prosciugato la sua visa sul sito di NRS ( http://www.nrsweb.com/default.asp ) acquistando sia per lui che per me.
Da ieri sera quindi sono il fortunato possessore di una Meridian GMER by Kokatat, l'oggetto in questione non è propriamente economico ma la fattura e le finiture secondo me valgono ampiamente l'acquisto. L'unica cosa che manca è un vero e proprio test in acqua; al quale provvederemo questo fine settimana.

3 commenti:

Gotta ha detto...

e mi raccomando occhio al "cernierino" ;)

orlygur ha detto...

Complimenti! Ho questo typo e ho fatto molti testi a FREDDISSIMO aqua vicino al Reykjavik ha ha.. Credo il Meridiam e un buono drysuit. Ciao.
Orsi.

Maurizio ha detto...

Ciao Orsi ti ringrazio per il commento. Nel fine settimana metterò alla prova le capacità della nuova DrySuit, mi fa comunque molto piacere sentire che va bene nei mari Islandesi ;-) .
A presto
ciao
Maurizio